2020-05-01T01:02:02+02:00

Ripartire con webinar, live streaming e termoscanner

Il distanziamento sociale potrebbe diventare una costante del nostro panorama lavorativo, se non per sempre almeno per qualche mese. E non tanto per disposizioni governative: gli effetti psicologici dell’epidemia lasceranno cicatrici profonde nella popolazione.

Già oggi la popolazione è divisa tra schieramenti contrapposti: da un lato gli entusiasti che non vedono l’ora di rivedere parenti e amici a partire dal 4 maggio; dall’altro i prudenti che non hanno nessuna intenzione di esporsi a potenziali rischi, e verso i quali poco possono le rassicurazioni e le mascherine.

Sarà quindi indispensabile fare i conti con questo fenomeno: chi ha una qualsiasi attività che prevede l’incontro con il pubblico non potrà far finta di nulla e rischiare così di tagliare fuori una larga parte della clientela.

Per chi fa eventi, le strade saranno sostanzialmente due:
A) aumentare il livello di sicurezza sanitaria del locale, non solo con dispositivi personali (mascherine, disinfettanti) e ambientali (igienizzazioni) ma anche con termoscanner all’ingresso per evitare l’accesso a individui sintomatici;
B) modificare il prodotto: passare a un’offerta online con webinar o live streaming.


Totem Termoscanner

L’offerta nel settore termoscanner è molto orientata su dispositivi portatili, con costi che oscillano da poche decine fino a qualche centinaio di euro.

C’è però un’azienda che ha presentato da pochi giorni alcuni prodotti nuovi con termoscanner e dispenser igienizzante sia in formato “totem” che nella versione da parete: totemtermoscanner.it

Tramite riconoscimento facciale il dispositivo può rilevare la presenza della mascherina: una serie di allarmi personalizzabili avvisano lo staff in caso di rilevamento di anomalie (febbre, assenza mascherina).

Quello che rende particolarmente interessanti questi totem termoscanner è la duttilità: non si limitano a rilevare la temperatura del partecipante ma – grazie alla presenza di un monitor touch e alla connessione di rete – possono funzionare da punto di informazione al pubblico e questo li renderà utili anche quando l’emergenza Covid sarà completamente rientrata.

E’ inoltre utile segnalare che una soluzione di questo tipo non soltanto serve a rassicurare quella porzione del nostro pubblico più incerta e preoccupata: potrebbe infatti essere un dispositivo necessario per ottenere le autorizzazione per riaprire, come sta avvenendo nel settore degli stabilimenti balneari con le app per prenotare ombrellone e lettino.

Infine, non ultimo, beneficiano di una maggiore detraibilità fiscale in quanto rientrano nella categoria “dispositivi di sicurezza” prevista nella Legge di Bilancio 2020.

Totem Termoscanner
Totem TermoScanner

Live Streaming Concert e Webinar

Su OOOH.Events, grazie anche alle preziose indicazioni di SIAE, abbiamo predisposto la piattaforma di biglietteria omologata per poter gestire la vendita di eventi in live streaming e di webinar.

A questo punto è semplicissimo vendere un evento in live streaming usando per esempio Zoom. E con pochi accorgimenti è possibile riprodurre il live anche su Instagram, Facebook e YouTube.

Ecco un breve tutorial che ti spiega come fare.

Pubblicato in Blog Taggato con: , ,