L’organizzazione di un evento e la customer experience

2017-08-30T15:24:19+00:00

L'organizzazione di un evento e la customer experienceL’organizzazione di un evento richiede una gestione corretta del processo di vendita: è necessario assicurarsi una “customer experience” ottimale. Il rapporto con il cliente/partecipante/spettatore inizia online, sul web o sul mobile: è lì che iniziamo a interagire con lui, che diamo la prima impressione sulla nostra capacità di gestire il rapporto in modo efficace.

I punti fondamentali del processo sono:

  1. offrire un’informazione chiara e completa: cosa offriamo, a quali condizioni, perché dovrebbe essere interessante per il cliente;
  2. visibilità: l’evento è l’occasione per farci “riconoscere” dal nostro pubblico ma soprattutto per “conquistare” nuovo pubblico. Dobbiamo ottenere quindi due risultati: consolidare il rapporto con i “clienti” aquisiti e stimolare l’interesse di quanti non sono ancora nostri clienti, per farli diventare tali. Per ottenere questo, dobbiamo poter disporre di strumenti di comunicazione efficaci, usando al meglio tutto quello che Internet ci mette a disposizione, meglio se a basso costo o gratuitamente;
  3. prevendita: appena catturiamo l’attenzione del potenziale cliente dobbiamo offrigli la possibilità di “sottoscrivere un impegno”. E’ quello il momento per vendergli un biglietto, proporgli un titolo di accesso, un accredito anche gratuito (se il nostro non è un evento a pagamento). Non dobbiamo assolutamente perdere quel momento, perché ottenere l’attenzione di un potenziale cliente non è facile, è il prodotto del nostro impegno, della nostra capacità di indirizzare il messaggio al gruppo di utenti corretto ed è un’occasione che non dobbiamo lasciarci sfuggire: potrebbe non ricapitare.
Pubblicato in Blog