Trieste Città di Frontiera: il Molo Audace, il Vecchio Porto e i Murales di Rozzol Melara!
Stazione Trieste
Trieste,Piazza Libertà
Italia

Organizzatore

Trieste Città di Frontiera: il Molo Audace, il Vecchio Porto e i Murales di Rozzol Melara!

1 novembre 2019 - 11:00
Vendite terminate il 15/10/2019 - 23:50
Dalla Risiera di San Saba alle rovine del Vecchio Porto, dal tramonto sul Molo Audace alla raffinatezza dei antichi caffè letterari, andremo alla scoperta di una città che, passo dopo passo, si svelerà nella sua autenticità.

Dettagli evento

Trieste Città di Frontiera: il Molo Audace, il Vecchio Porto e i Murales di Rozzol Melara!

FOTOGRAFIA DI VIAGGIO

Dal 1 al 3 Novembre 2019

Workshop fotografico a cura di Doralisa D’Urso, fotografa, docente di fotografia e guida turistica autorizzata.

Trieste ha una scontrosa
grazia. Se piace,
è come un ragazzaccio aspro e vorace,
con gli occhi azzurri e mani troppo grandi
per regalare un fiore.

(Umberto Saba)


Semplice ed elegante, austera e vivace, italiana e straniera: fotografare Trieste è un’esperienza dello sguardo, e in particolar modo del cuore.

Abbracciata dal Mare Adriatico e legata ai confini sloveni e croati, è una città che profuma di Europa. Crocevia di culture e religioni, oggi è una città di frontiera che, con un passato molto difficile da dimenticare, si prepara ad affrontare le sfide di domani.

Dalla Risiera di San Saba, unico campo di concentramento nazista in Italia, alle rovine del Vecchio Porto, meraviglioso esempio di archeologia industriale, dal tramonto sul Molo Audace alla raffinatezza dei antichi caffè letterari, andremo alla scoperta di una città che, passo dopo passo, si svelerà nella sua autenticità.

Non mancherà un salto in periferia, nel quartiere di Rozzol Melara, noto come “il quadrilatero” o “Alcatraz”, costruito negli anni ‘70 sulla scia delle ispirazioni architettoniche di Le Corbusier.

“La mia anima è a Trieste”, così amava ripetere James Joyce, che ha scelto questa città come la sua musa ispiratrice. Accompagnati dalle parole dell’autore dell’Ulisse, dai versi di Saba, dai racconti di Svevo ci perderemo tra strade e piazze, vicoli e moli, all’alba e di notte. E, scatto dopo scatto, racconteremo la storia di quest’antica città portuale, contesa e ambita, amata e desiderata.


Chi può partecipare: il corso è aperto a tutti gli associati a Itinarari di Luce. La quota associativa è di 10 euro, è valida fino al 31 dicembre 2019 e può essere versata in contanti direttamente a Trieste.

Come è strutturato: il workshop prevede diverse attività didattiche che si svilupperanno durante i tre giorni di viaggio, compreso una lezione di fotografia notturna avanzata senza l’uso del cavalletto. E’ prevista una lezione di analisi critica in aula una volta tornati a Roma.

Informazioni pratiche: gli spostamenti saranno tutti a piedi o con i mezzi pubblici locali.

Cosa imparerai: il corso offre una reale e concreta esperienza di reportage di viaggio in una città unica nel suo genere come Trieste. Cercheremo di coniugare l’aspetto più propriamente fotografico con quello più squisitamente culturale, raccontando di tanto in tanto pezzi di storia della città e dell’Italia.

Contributo di partecipazione al corso: 235 euro (più commissioni servizio e carta di credito).

Il pagamento può essere effettuato in due tranche: l’acconto entro il 31 agosto 2019 e il saldo entro il 10 ottobre 2019.

La quota comprende: pernottamento e prima colazione in B&B con sistemazione in camere doppie, la cena del venerdì, lezioni di fotografia di durante l’intera durata del corso, l’analisi critica in aula a Roma, organizzazione generale.

I partecipanti provvederanno autonomamente all’acquisto dei biglietti aerei. Al momento sul sito Alitalia sono già presenti tariffe convenienti. I voli di riferimento sono: (Alitalia) Partenza 1 Novembre 2019 ore 09:10 – (Alitalia) Ritorno Domenica 3 Novembre 2019 ore 19:21

N.B. E’ consigliato acquistare il biglietto con il solo bagaglio a mano.

*La quota di partecipazione, una volta acquistata, non è rimborsabile.



Altri eventi dello stesso organizzatore

da: 34,48 €
15 dicembre 2019
Stazione Ferroviaria di Arezzo, c/o Viale Piero della Francesca, Arezzo 52100, Italia
da: 34,48 €
19 gennaio 2020
Stazione, Piazza Garibaldi, Napoli, Italia
da: 175,55 €
22 febbraio 2020
Aeroporto Cagliari Elmas, Via dei Trasvolatori, 09030 Elmas 09030, Italia