Anche noi scettici
Angelo Mai
Roma,via delle Terme di Caracalla, 55
00153
Italia
Angelo Mai

Organizzatore

Ateliersi

Anche noi scettici

28 Aprile 2024 - 21:00
ANCHE NOI SCETTICI
ANTONELLA ANEDDA LETTA DA BLASTULA.SCARNODUO

Resto a lungo pensando così che l’osservare
privo di giudizio basti anche per vivere
e sia una forma- data a noi umani- per amare
da Perlustrazione 2
Tipologia Biglietto Fine vendite prezzo quantità
Tipologia Biglietto: Intero Fine vendite: 28/04/2024 21:00 prezzo: 10,00 quantità:

Anche noi di OOOH.Events applichiamo le nostre (piccole) commissioni di servizio, nella prossima pagina le trovi indicate.

Dettagli evento

ANCHE NOI SCETTICI
ANTONELLA ANEDDA LETTA DA BLASTULA.SCARNODUO

Resto a lungo pensando così che l’osservare
privo di giudizio basti anche per vivere
e sia una forma- data a noi umani- per amare
da Perlustrazione 2

Blastula.scarnoduo, composto da Monica Demuru e Cristiano Calcagnile, affronta la poesia di Antonella Anedda come fosse un destino musicale da quando cominciano a leggerla e a incontrarla qualche anno fa decidendo di dedicarsi alla sola raccolta “Historiae” del 2018. Senza rinunciare alla lettura piana e lineare, il duo traduce lo sguardo e il canto fermo di Anedda in suono puro, in ambiente consonante di radici, solo in parte recise, con terre di mare e solitudini speculative nell’affanno della vita quotidiana e affollata. Il personale e il politico, il
biologico e il metafisico, nonché il fantasardo come lingua delle origini, sono riferimenti e luoghi di ascolto decisivi. Questa voce trasfigurata ha generato potenza percussiva minerale e vibrante, cori statici e canzonette.

Il duo mette sul palco alcune stazioni sonore tra voce e percussioni, una geometria del suono e dello spazio affettuosa, attonita e in ascolto.

La capacità percettiva di Antonella Anedda, da oltre vent’anni una delle voci più potenti e autorevoli nel panorama della poesia europea, illumina il presente, il qui, la Storia, il vuoto e l’invisibile con calma analitica, angoscia e stupore insieme alla levità di uno humor sotteso. La sua tensione a disfarsi dell’Io la porta a cercare un Noi sentito nell’obbligo poetico a dire solo l’indispensabile.

Crediti

batteria, percussioni e acqua Cristiano Calcagnile
voce, effetti e kalimba Monica Demuru
poesia Antonella Anedda (tutta l’opera edita da Garzanti 2023)
drammaturgia, regia, composizione e suono Blastula.scarnoduo
una produzione INEX, Festival della Mente, Blastula.scarnoduo
produzione, organizzazione, amministrazione Valentina Bertolino, Silvia Parlani, Grazia Sgueglia
comunicazione Francesco Di Stefano

foto Gianluca Moro

_________________________________________________________________

Blastula è il nome del duo fondato nel 2006 da Cristiano Calcagnile (batterista, percussionista e compositore) e Monica Demuru
(vocalist performer, attrice e drammaturga) col quale i due propongono un percorso sonoro multilinguistico con una particolare attenzione alle relazioni tra scrittura e improvvisazione, drammaturgia e suono puro. A partire dal 2017 il duo consolida il proprio percorso sviluppato attraverso tutti i vari progetti approfondendo il rapporto vivificante ma anche vischioso con le origini personali, regionali e biografiche, trasfigurandole nel rapporto con gli autori che ne hanno illuminato la ricerca vocale e timbrica. Il duo si esibisce, a partire dal 2006, in concerti e performance in tradizionali sale da concerto, teatri e in luoghi non teatrali adatti all'ascolto e ad azioni minime tra cui musei, gallerie e spazi all'aperto amplificabili.

Tra le principali esibizioni troviamo:
Spina festival (Comacchio), Festival “Cose” (Roma), Time in Jazz (Berchidda), Ambria Jazz, Crac (Cremona), Mundus Festival (Casal
Grande); Parco della Musica “Chi ha paura del buio” (Roma), Angelo Mai (Roma), Fondazione Maria Carta (Milano), Santarcangelo Festival; Masada (Milano), Galleria Assab one (Milano), Stanze Festival (Milano), Festival di Radicondoli, Mulab-Win Jazz (Roma, Croazia, Polonia), Istituto di cultura italiana di Kolln (Bochum Universität), Novara Jazz , Germi (Milano), Parc (Firenze), Teatro Villa Doria-Pamphilj (Roma).

Cronologia dei lavori discografici e spettacoli: • Origo 2006 • Blastula.scarnoduo 2010 CD (Amirani records) • Cetacea Meccanica 2011 (Festival della letteratura I° edizione, Milano) • Il Principe e la Rondinella 2011 (Cappella San Severo, Napoli) • Odissea 2013 (festival del teatrodi Radicondoli) • Lingue di fuoco 2013 CD (AiMusic; Ambria Jazz; Museo Luigi Pecci Prato) • Sonatina in tasca 2015 (lavoro ispirato all’omonimo film di Bellocchio) • Osundare 2018 (Festival del Teatro di Radicondoli) • Solo una cosa ho avuto nel mondo 2022 (Toscana Produzione Musica)

___________________________________________________________

Biglietto 10€ + Tessera Arci 23/24 Per associarti Scarica APP ARCI www.tessera-arci.it

____________________________________________________________________


INGRESSO RISERVATO ALL3/AI SOC3 ARCI. ALL’ANGELO MAI è possibile rinnovare la tessera o iscriversi per la prima volta.
Se non sei ancora socia/o del nostro Circolo ti invitiamo a scaricare l’APP Arci www.tessera-arci.it puoi effettuare la domanda di preiscrizione, senza impegno, per poi ritirare la tessera direttamente al Circolo. Tramite l’app è anche possibile digitalizzare la tessera dopo il ritiro di quella cartacea.
︎o puoi effettuare il tesseramento online al link
https://portale.arci.it/preadesione/angelomai/
La quota sociale (2023/2024 ) è di 8 euro ed è valida fino al 30 settembre 2024
Con questa tessera puoi accedere ad un’intera stagione di attività, eventi e manifestazioni presso tutti gli oltre 4000 circoli Arci d’Italia e dà diritto a sconti e convenzioni che puoi consultare al link https://www.arci.it/convenzioni/ o direttamente sulla APP

Altri eventi dello stesso organizzatore

Vendite terminate
13 Aprile 2024
Angelo Mai, Roma
20 Aprile 2024
Angelo Mai, Roma