GLI INCONTRI DELLA FABBRICA DEL MONDO 07/06/2024 VILLA DRAGHI
Villa Draghi
Montegrotto terme,Via Enrico Fermi
35036
Italia

Organizzatore

Marco Paolini, Antonello Provenzale, Elisa Palazzi, Alberto Piccoli, Marta Maroglio

GLI INCONTRI DELLA FABBRICA DEL MONDO 07/06/2024 VILLA DRAGHI

7 Giugno 2024 - 18:00
NON CI SONO PIÙ I FUTURI DI UNA VOLTA: Simon Stiell, segretario esecutivo dell’Agenzia Onu per i Cambiamenti Climatici ha detto che “Restano due anni per salvare il mondo”. Il conto è arrivato ed è salatissimo, la domanda è una: chi paga?
Tipologia Biglietto Fine vendite prezzo quantità
Tipologia Biglietto: INTERO Fine vendite: 03/06/2024 23:55 prezzo: 10,00 quantità:

Anche noi di OOOH.Events applichiamo le nostre (piccole) commissioni di servizio, nella prossima pagina le trovi indicate.

Se hai un codice coupon, puoi inserirlo qui.

Dettagli evento

NON CI SONO PIÙ I FUTURI DI UNA VOLTA - 07 giugno 2024

Ore 18:00

Di questo, di orizzonti climatici e di futuri possibili, Marco Paolini parlerà con:

Antonello Provenzale, fisico che dal 2015 dirige l’Istituto di Geoscienze e Georisorse del CNR. Si occupa di geoscienze planetarie, interazione geosfera-biosfera-clima, dinamica degli ecosistemi e impatti dei cambiamenti climatici e dei cambiamenti globali svolgendo un’importante attività di disseminazione della scienza con centinaia di pubblicazioni, convegni e libri di divulgazione

Elisa Palazzi, climatologa e docente di Fisica del Clima all’Università di Torino, crede che i ragazzi ce la potranno fare e a loro dedica il suo lavoro

Alberto Piccoli, Ingegnere ambientale con la passione per l’idraulica, direttore generale di un’importante gestore di servizio idrico integrato con il quale studia e propone idee per uso e riuso dell’acqua

Marta Maroglio, attivista per il clima dai banchi di scuola, usa la sua esperienza di climber ovunque serva issare lo striscione di Extincion Rebellion

In Chiusura

Marco Paolini con Bestiario Idrico, studio per un racconto

In Veneto sulla mappa i fiumi scorrono da ovest verso est come se fossero stati pettinati sulla nuca dell’Adriatico o come se vi fossero piantati. Ma la mappa racconta un lavorio di mani che nel tempo ne hanno mutato il corso di quei fiumi. Questo è un racconto su generazioni di tagli e pettinature che hanno dato forma alla terra governando l’acqua e su come quest’opera, questa azione riguardi la Fabbrica del Mondo.

In caso di maltempo il panel avverà all'interno di Villa Draghi, lo spettacolo sarà recuperato in data da destinarsi.

Per altre informazioni visita https://incontridellafabbricadelmondo.org/programma/

Partner

Altri eventi dello stesso organizzatore