Le leggi della gravità – Teatro Maria Caniglia – 12/06/2021
Teatro Maria Caniglia
Sulmona,Via Antonio de Nino, 30
67039
Italia
Teatro Maria Caniglia - Sulmona

Organizzatore

Gabriele Lavia - Federica Di Martino

Le leggi della gravità – Teatro Maria Caniglia – 12/06/2021

12 giugno 2021 - 18:30
Vendite terminate il 12/06/2021 - 18:30
Le leggi della gravità, il nuovo spettacolo diretto ed interpretato da Gabriele Lavia e con Federica Di Martino in anteprima nazionale. "vivere forse è la presa di coscienza dei propri dolorosi fallimenti" G.Lavia
Le vendite online sono terminate ma continuano presso la sede dell'evento. Per info scrivere a info@teatromariacaniglia.com

Dettagli evento

Sarà con uno spettacolo di grande prestigio in anteprima nazionale che il Teatro Maria Caniglia di Sulmona tornerà ad alzare il sipario, finalmente in presenza del pubblico: sabato 12 giugno 2021 alle ore 18:30 andrà in scena Le leggi della gravità, la nuova produzione di Effimera Srl in coproduzione con il Teatro della Toscana- Teatro Nazionale, con Gabriele Lavia, che firma anche la regia, Federica Di Martino ed Enrico Torzillo.

Tratto dal romanzo di Jean Teulé, adattato da Gabriele Lavia, Le leggi della gravità narra la vicenda di una donna che una notte fredda e tempestosa si reca in commissariato per confessare l’omicidio del marito violento, caso avvenuto dieci anni prima e all’epoca archiviato come suicidio: l’uomo si era gettato dell’undicesimo piano del palazzo. Manca poco più di un’ora allo scadere dei termini per la riapertura del caso e solo ora la donna afferma di averlo spinto lei stessa giù dal balcone. Una congiuntura spazio temporale in cui prendono forma due leggi di gravità diverse, quella fisica di 9,81 m/s, che porta un corpo in caduta libera a schiantarsi al suolo, e quella metafisica, non misurabile eppure così tangibile: la caduta delle coscienze dentro i fallimenti delle proprie vite.

«L’uomo cade nella vita. Cade nel suo dolore, come cade nella felicità e nel successo. L’uomo cade, precipita nel fallimento e fa male. In una notte freddissima un uomo e una donna prendono coscienza delle loro cadute. Ma vivere forse è la presa di coscienza dei propri dolorosi fallimenti» commenta Gabriele Lavia.

I biglietti per assistere allo spettacolo saranno acquistabili, a partire da Giovedì 20 Maggio prossimo, presso l’Ufficio Turistico di Sulmona, sito nel Palazzo della SS. Annunziata in Corso Ovidio, e sulla piattaforma online Oooh.events, alla quale sarà possibile accedere anche attraverso il sito ufficiale del teatro www.teatromariacaniglia.com.

L’Associazione Culturale Meta, promotrice dell’evento, nonostante la drastica riduzione dei posti disponibili in sala (oltre il 50% in meno rispetto alla capienza ordinaria) propone al pubblico del teatro una riduzione dei prezzi d’ingresso rispetto alla scorsa stagione di prosa: Platea e palchi di I e II Ordine € 25 (ridotto € 23), Palchi di III ordine € 22 (ridotto € 20), Palchi IV ordine e Anfiteatro/Loggione € 15 (ridotto € 13). Il giorno dello spettacolo sarà possibile acquistare i biglietti sia online che presso il Botteghino del Teatro.

Condizioni di uso degli acquisti online:
I biglietti acquistati online non possono essere rimborsati o annullati, a meno che l'evento non venga completamente annullato.

Altri eventi dello stesso organizzatore

Vendite terminate
25 settembre 2021
Teatro Maria Caniglia, Via Antonio de Nino, 30, Sulmona 67039, Italia