Orchestraccia a Parco Schuster
Parco Schuster
00146 Roma, Via Ostiense, 183
00146
Italia
Knock S.r.l.

Organizzatore

Orchestraccia a Parco Schuster

2 settembre 2018
Vendite terminate il 02/09/2018 - 20:30
Largo alla tradizione, ar core e alla Romanità!
A Parco Schuster arriva l'Orchestraccia!
.. di chi non viene fidate nun te fidà!

Posti esauriti

Dettagli evento

Largo alla tradizione, ar core e alla Romanità!
A Parco Schuster arriva l'Orchestraccia!
.. di chi non viene fidate nun te fidà!

“CANZONACCE” è il secondo album uscito ad aprile 2016, 15 tracce dove la tradizione si miscelano con sonorità e canzoni nuove. Come nel precedente album anche in questo l’Orchestraccia ospita amici che recitano e cantano, Francesco Montanari in “Sole a mezzanotte”, Lele Propizio in “Nun ce vojo stà”e Stefano Fresi nel “Barcarolo romano”.
L’Orchestraccia ha condiviso negli anni il palco con Elio Germano, Edoardo Leo, Marco Bonini, Virginia Raffaele, Diane Fleri, Francesco Montanari, Sabrina Impacciatore, Ilaria Spada, Alessandro Roja, Luca Barbarossa, Vinicio Marchioni, Pino Marino, Lillo (di Lillo e Greg) Roberto Angelini e Diego Bianchi (Zoro) oltre al concerto del I° maggio a Roma e all’Aquila. I loro live sono sempre degli eventi unici, divertenti ma mai superficiali, dove la musica e le parti recitate si fondono perfettamente.

GENTACCIA da Orchestraccia:
Marco Conidi
Edoardo Pesce
Luca Angeletti
Giorgio Caputo

TARIFFE
– Biglietto Intero
– Biglietto ridotto Studenti Under 25
Studenti under 25 in possesso di un documento rilasciato dall’Istituto scolastico o universitario comprovante l’iscrizione per l’anno in corso.
– Biglietto Omaggio acquistabile al botteghino in sede evento
Tutti i visitatori disabili con invalidità certificata, con accompagnatore.
Bambini al di sotto degli 8 anni accompagnati da genitore con valido documento di identità attestante l’età del bambino.

Condizioni di uso degli acquisti online:
I biglietti acquistati online non possono essere rimborsati o annullati, a meno che l’evento non venga completamente annullato.

Commenti