Redi Hasa @ Su:ggestiva
Ninfeo Villa dei Quintili
Roma,via Appia Antica 290
00179
Italia
ARTmosfera

Organizzatore

Redi Hasa

Redi Hasa @ Su:ggestiva

23 ottobre 2022 - 19:00
Vendite online terminate
Il concerto dei Redi Hasa al Ninfeo di Villa dei Quintili è inserito nel progetto speciale Su:ggestiva in cartellone per la prossima #BiennaleMArteLive che si terrà dal 15 al 23 ottobre a Roma e nel Lazio.

Dettagli evento

🅱🅸🅾
Redi Hasa, nato a Tirana nel 1977 in una famiglia immersa nella musica (la madre insegna il violoncello, il padre è un ballerino classico e il fratello un pianista concertista), sviluppa un grande amore per il violoncello. La sua musica predilige l’ibridazione tra generi musicali differenti, in particolare il rigore della musica classica e l’impetuosità delle tradizioni popolari, creando un suono fluido e misto che lo caratterizza negli anni.
Dopo la formazione alla Academy of Arts di Tirana e il diploma nel 1998, Hasa giunge in Italia, a Lecce, dove vince una borsa di studio per il Conservatorio Tito Schipa. Da questo momento inizia il percorso di ibridazione tra la musica classica, la tradizione balcanica delle sue origini e la tradizione salentina. Prodotto di questa contaminazione è la creazione nei primi anni Duemila della BandAdriatica, che annovera numerose collaborazioni con Officina Zoè, Salento Orchestra, Antonio Castrignanò e molti altri artisti.
Nel 2008 entra a far parte dell’Orchestra della Notte della Taranta e due anni dopo, nel 2010, inizia un duraturo sodalizio con la cantante salentina Maria Mazzotta. Il dialogo tra le due tradizioni in cui Hasa si inserisce, quella salentina e quella balcanica, trova il suo compimento in questa collaborazione e nella musica di Maria. Sperimentazione e improvvisazione sono gli elementi fondamentali del duo, che pubblica due album: Ura nel 2014 per Finis Terrae e Novilunio, prodotto nel 2017 da Ponderosa Music & Arts, registrati entrambi nei Real World Studios di Peter Gabriel.
Nel corso di queste esperienze Hasa viene notato prima da Ludovico Einaudi, il quale a partire dal 2012 lo ingaggia nel suo ensemble come violoncello solista, e successivamente da Rober Plant, fondatore dei Led Zeppelin, che non solo lo invita a registrare una traccia nell’ultimo album dei Blonde Redhead, 3 O’Clock (2017), ma gli garantisce anche una serie di numerose collaborazioni con artisti internazionali.
Dopo la sua partecipazione alla rassegna musicale La Musica dei Cieli del 2018, organizzata da Associazione Beatmi, Redi Hasa torna con la pubblicazione del suo più recente album The Stolen Cello, sempre con Ponderosa Music & Art, nel Settembre 2020, che presenta nuovamente a La Musica Dei Cieli in uno speciale concerto in streaming nel dicembre 2020.


🅸🅽🅵🅾
Il concerto dei Redi Hasa al Ninfeo di Villa dei Quintili è inserito nel progetto speciale Su:ggestiva in cartellone per la prossima #BiennaleMArteLive che si terrà dal 15 al 23 ottobre a Roma e nel Lazio.