TB22: PROMETEO
Sala Perriera
Italia

Organizzatore

Agrupación Señor Serrano

TB22: PROMETEO

9 ottobre 2022 - 11:30
Vendite online terminate
*** Età 7/11 anni, ingresso consentito soltanto ai bambini***

Un progetto di Agrupación Señor Serrano
drammaturgia e regia Olympus Kids
performer Beatrice Baruffini
musica Roger Costa Vendrell

Dettagli evento

PROMETEO
Agrupación Señor Serrano

Il mito greco racconta che Prometeo viene punito da Zeus per aver consegnato il fuoco agli esseri umani, liberandoli così dalla loro condizione animale. Un’aquila divorerà eternamente il suo fegato. Anche se potremmo dire che ha compiuto un atto di solidarietà, Prometeo è un sabotatore che merita di essere punito: si è ribellato a poteri dispotici per il bene collettivo. Le norme devono essere sempre rispettate? E se una norma è ingiusta? Chi sono i Prometeo dei nostri tempi? È affascinante vedere brillare la mente delle bambine e dei bambini domanda dopo domanda. Prometeo, che è la prima parte del progetto Olympus Kids, e ha per protagonisti Prometeo e Zeus, il dott. Frankenstein e la sua creatura, Julian Assange e Scotland Yard.

Attraverso un linguaggio chiaro e molto visivo (un narratore manipola modellini, figure, videocamere in presa diretta e risorse online), momenti di narrazione si alternano ad altri di riflessione e dibattito aperto con le ragazze e i ragazzi del pubblico, per incoraggiare i giovani spettatori a una completa autonomia interpretativa, senza la presenza di adulti in sala.

Agrupacion Señor Serrano crea produzioni originali sugli aspetti discordanti dell’odierna esperienza umana. I loro spettacoli combinano live feed video, modellini in scala, testi, performance, suono e oggetti. La compagnia, di base in Spagna, porta in scena i suoi spettacoli in moltissimi paesi (Italia, Spagna, Francia, Lussemburgo, Germania, Polonia, UK, Serbia, Slovenia, Portogallo, Norvegia, Colombia, Israele, Messico). Hanno ricevuto importanti riconoscimenti internazionali come il Premi Ciutat de Barcelona de Teatre (2017) e il Premi FAD Sebastià Gasch d’Arts Parateatrals (2016) e il Leone d’Argento alla Biennale di Venezia (2015). La Critica di Barcellona ha premiato come miglior spettacolo nuove tendenze 2014 A House in Asia e nel 2016 Birdie. Riconoscimenti al lavoro della compagnia sono stati attribuiti dai festival di Bielsko Biala, Varsavia, Ostrava, Huesca, Lleida.