TRATAKA un’ipnosi collettiva
Teatro India - foyer Sala A
Roma,Lungotevere Vittorio Gassman 1
00146
Italia

Organizzatore

TRATAKA un’ipnosi collettiva

TRATAKA un’ipnosi collettiva

17 dicembre 2021 - 21:00
Vendite chiuse il 17/12/2021 - 20:00
Teatri Di Vetro 2021

Dettagli evento

La pratica del Trataka è una pratica utilizzata molto nello yoga specie nella fase di “pulizia della mente”. Consiste nel fissare un oggetto ripetutamente, per poi chiudere gli occhi e riprodurlo nella nostra mente.
Nel progetto prende corpo dunque un’ipnosi collettiva, un nemico invisibile, subliminale, un’energia impalpabile sul punto di esplodere. Lo sguardo dei soggetti/oggetti si trasforma in “errori sonori di segnale”, “pensieri-suoni” che assumono una loro matericità. L’occhio della macchina da presa, associato al suono, si fa interprete di realtà astratte o immaginate, diventando di volta in volta da presenza misteriosa, ospite inatteso, intruso ben accolto, ingombrante e quanto mai reale e concreto elemento di sfida e di lotta, enigmatico, sospeso, interdetto, concentrato. Partendo dal film prodotto da AAMOD nell’ambito della residenza “Unarchive. Suoni e visioni”, Silvia Cignoli e Salvatore Insana rielaborano in chiave live streaming il lavoro, traducendolo in una versione a cavallo fra creazione live e lavoro in remoto, con l’obiettivo di rendere quanto più vivo un atto creativo plasmato sulla distanza-non distanza che il contingente e la fruizione digitale propone come estensione delle possibilità della performance live.


BIOGRAFIA
SILVIA CIGNOLI, chitarrista classica/elettrica e sound artist, spazia dalla musica classica alla contemporanea, dall’improvvisazione radicale all’avant-rock ad una propria creazione musicale, crossover fra le sue esperienze accademiche e la scena più underground di musica elettronica.
Nei suoi lavori, una raffinata ricerca timbrica su chitarra aumentata, tastiere, elettronica, processori di segnale e oggetti sonori, confluisce per creare ambientazioni, sospese, in cui il materiale sonoro, spesso in bilico fra presenza e assenza, disegna paesaggi sonori immaginifici. Nel 2020 esce il disco “The Wharmerall” per l’etichetta Pitch the Noise Records, accolto in maniera entusiastica dalla critica.
In ambito classico e contemporaneo ha vinto diversi concorsi e partecipato alle prèmiere di decine di brani di nuova composizione, collaborando con importanti realtà italiane di musica contemporanea.
Ha suonato come solista, in ensemble e in orchestra In Italia, Svizzera, Oman, Cipro, Germania, Russia.
Per l’etichetta inglese Industrial Coast pubblica il disco Shimmering Behaviour in duo con Valentina Guidugli (IN/ELEKTRA).
Tiene seminari su chitarra aumentata e nuovi linguaggi musicali in Italia e in Svizzera.

www.silviacignoli.com

SALVATORE INSANA ha frequentato il Dams dell’Università di RomaTre concludendo il suo percorso magistrale nel 2010 con un elaborato sul concetto di inutile. Porta avanti la sua ricerca tra arti visive, arti performative e altre forme di revisione ed erosione dell’immaginario, collaborando con numerosi musicisti, sound designer, coreografi e compagnie teatrali. Nel 2011 crea con Elisa Turco Liveri il collettivo Dehors/Audela, con il quale ha dato vita a opere video-teatrali, performance di danza, progetti di ricerca audiovisiva, workshop sperimentali. Le sue opere sono state presentate all’interno di numerosi festival ed eventi espositivi multidisciplinari in Italia e all’estero.