L’alba del violoncello
Palazzo de' Mari
Acquaviva delle Fonti,Atrio di Palazzo di Città 1
70021
Italia
Sentieri Armonici

Organizzatore

Caroline Kang, violoncello

L’alba del violoncello

5 agosto 2021 - 20:00
Vendite terminate il 05/08/2021 - 19:00
Da strumento accompagnatore, il Violoncello rinasce come strumento solista tra la fine del Seicento e il primo Settecento. Con questo programma, Caroline Kang esplora il sorgere del repertorio per lo strumento solo.

Dettagli evento

Caroline Kang eseguirà un programma a violoncello solo attraverso un viaggio che toccherà la fine del Seicento e giungerà al pieno Settecento di Bach.
Si è esibita come solista e musicista da camera presso la Library of Congress, il Kennedy Center, il Festival di Edimburgo, Bachfest Leipzig, Thüringen Bachwochen, Festival d'Aix-en-Provence e Música Antigua de Barcelona, ​​e ha avuto il piacere di lavorare con musicisti stimati come Lars Ulrik Mortensen, William Christie, Andrew Lawrence King, Nicholas McGeegan e Lawrence Cummings. È membro regolare di Anima Eterna (BE), Holland Baroque (NL) ed è primo violoncello dell'Orchestra Bach dei Paesi Bassi.
Si esibisce su tutte le varie forme dei violoncelli del XVII e XVIII secolo e utilizza autentiche tecniche storiche come base per il suo approccio esecutivo, inclusi la presa dell'arco sia sopra che sotto.
Il modo di suonare di Caroline Kang è stato considerato: "sincero e sfumato" (The Washington Post), "particolarmente distinto" (De Volkskrant) e "violoncellista Caroline Kang esalta il calore delle linee soliste" (Early Music America).
http://www.carolinekangcello.com