Puccini allo Specchio
Sagrato Basilica Cattedrale
Conversano,Largo Cattedrale
70014
Italia

Organizzatore

Grande Orchestra di Fiati "G. Ligonzo" - Michel Godard - Luciano Biondini

Puccini allo Specchio

23 Luglio 2024 - 21:00
«Puccini allo specchio»
Michel Godard e Luciano Biondini sono compagni di musica da molti anni.
Suonano insieme da oltre vent'anni, sia in duo che con altri musicisti, con i quali hanno suonato nei principali festival jazz del mondo.
Tipologia Biglietto Fine vendite prezzo quantità
Tipologia Biglietto: Puccini allo specchio Fine vendite: 23/07/2024 21:00 prezzo: 10,00 quantità:

Anche noi di OOOH.Events applichiamo le nostre (piccole) commissioni di servizio, nella prossima pagina le trovi indicate.

Dettagli evento

«Puccini allo specchio»
Michel Godard e Luciano Biondini sono compagni di musica da molti anni.
Suonano insieme da oltre vent'anni, sia in duo che con altri musicisti, con i quali hanno registrato numerosi CD e suonato nei principali festival jazz del mondo.
Questa sera ci propongono un programma in forma di dialogo con la Banda Conversano Schirinzi "Ligonzo" e la musica di Giacomo Puccini.
Le arie del Maestro si incontrano con le improvvisazioni dei due musicisti o con le loro composizioni.
Le arie, scelte da opere famose e meno famose di Puccini, sono eseguite dalla Banda da sola o dai due solisti, ma anche insieme. Allo stesso modo, composizioni originali di Michel Godard e Luciano Biondini interagiscono con la musica originale del maestro d'opera come in uno "specchio del tempo".
Michel Godard:
Come creatore e ricercatore, Michel Godard crea, riscopre e tesse i legami tra secoli e culture musicali. Naturalmente attraverso la pratica dell'improvvisazione e dei suoi codici, ma anche grazie ai suoi diversi incontri con musicisti di tutti gli orizzonti.
Come suonatore di tuba classica prima di diventare il principale suonatore di tuba nei gruppi jazz europei, ha riscoperto uno strumento completamente dimenticato, che insegna al CNSM di Parigi, e che si dà il caso sia l'antenato della tuba: il serpentone. Le sue ricerche sullo strumento (condotte in stretta collaborazione con il costruttore svizzero Stefan Berger) lo hanno portato a integrare questo strumento rinascimentale nelle sue composizioni e nell'ensemble barocco.
Oggi, la sua creazione è un'alchimia fatta di metalli preziosi che sono le diverse culture musicali che lo abitano. Michel Godard condivide una musica senza tempo; musicista multidimensionale, apre prospettive a nuove generazioni di ricercatori e creatori. "
Luciano Biondini:
Musicista che sa inserirsi in contesti musicali molto eterogenei, nelle sue esibizioni risaltano la sua grande passionalità ed abilità nel creare interplay con i suoi interlocutori.
È nato a Spoleto (PG) nel 1971 ed inizia a studiare la fisarmonica all’età di 10 anni. Dopo una formazione orientata verso studi classici ottiene numerosi riconoscimenti internazionali (Trophèe Mondial de l’Accordéon, Premio Internazionale di Castelfidardo)
Pur amando molto la musica classica sente che la sua strada è un’altra, ma prima di scoprirla vive una pausa di 5 anni, lontano dalla musica e dal suo strumento.
A 25 anni, grazie all’incontro con il chitarrista Valter Ferrero, si avvicina al jazz scoprendo di aver trovato la strada da seguire.
Collabora stabilmente con Rabih Abou-Khalil, Rita Marcotulli, Danilo Rea,Javier Girotto, Fabrizio Bosso, Gabriele Mirabassi, Michel Godard, Ernst Reijseger, Battista Lena, George Gruntz , Greg Cohen, Renaud Garçia Fons.

Altri eventi dello stesso organizzatore

7 Luglio 2024
Chiostro Oasi Santa Maria dell'Isola, Conversano
9 Luglio 2024
Sagrato Basilica Cattedrale, Conversano
24 Luglio 2024
Sagrato Basilica Cattedrale, Conversano
7 Agosto 2024
Sagrato Basilica Cattedrale, Conversano